lunedì 1 settembre 2008

Intermezzo : Badilate


A volte mi sento così strana che vorrei essere un'asociale e non avere contatti più con nessuno.

Ma poi mi rendo conto che asociale non sono e ne soffrirei.

Forse, se sono stata un po' asociale, lo sono stata in un certo periodo della mia vita, quando dovevo smaltire un po' quelle badilate che ogni tanto la vita ti riserva in piena faccia.

Ma anche in quel periodo, a ben pensarci, era un desiderio binario: volevo stare da sola, ma conoscevo un sacco di gente, e poi mi chiedevo che cazzo ci facessi, in mezzo a tutta quella gente.

Di badilate sì, ne ho prese tante.

Soprattutto prima di quel periodo ne ho fatta una bella collezione, poi, dopo quel periodo, ho imparato che è inutile sfidare la vita ed ho iniziato a stare più attenta.
Le badilate ho continuato a prenderle lo stesso, ma più diluite nel tempo.

A volte però mi mancano quelle badilate, quando volevo vivere con disperazione ogni cosa.
Oggi quella disperazione mi manca, che era proprio quella alla fine, che mi dava la forza di andare sempre oltre, di vivere, insomma, invece che di fermarmi e pensare all'inifinito, prima di fare qualcosa.

A volte delle persone, quelle che son capaci di guardarti in fondo agli occhi, ci trovano tutto dentro, ma io, nonostante ciò, non mi metto gli occhiali da sole. Non è che nella vita puoi vincere sempre e per forza.

Il primo pensiero settembrino, anche se da stamani di pensieri ne son già passati tanti, il primo che riesco a fermare.

Ok, vado a farmi un bicchiere di acido muriatico.

2 commenti:

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Nooo, ti sei innamorata!!! Inizio ad essere un po' geloso. Scherzooo.
Le badilate...chi nella propria vita non ha mai preso badilate così dolorose da restare addirittura intontiti? Nessuno. Certe volte sembra addirittura di essere destinati a farne una collezione. Ma poi la vita è anche bella: non sei felice quando ricevi un mio commento nel tuo blog? Va bene scherzo, scherzo. La vita è una bella batosta, ma è una sola e una volta vissuta non ritorna più.

calendula / trattalia ha detto...

le badilate servono a crescere e a maturare, sempre che non siano troppe ovviamente,l'acido muriatico lo bevi liscio o con il ghiaccio ?

volantino, “Perché lottiamo” – 1976

Perché?

– Perché intervenire in un quartiere occupando una casa con appartamenti vuoti da anni?

– Perché opporsi alla speculazione edilizia?

– Perché creare un centro sociale dove tutti si possano incontrare e discutere di vari problemi liberamente?

– Perché rifiutare una società che di fatto elimina i rapporti fra gli individui e gli crea delle città che sono alveari?

... per una società senza servi e senza padroni.