giovedì 23 ottobre 2008

a me a veder tutti questi studenti che manifestano
mi vien da piangere dall'emozione,
che una commozione così era da tanto che non la provavo, insomma.

4 commenti:

Franco ha detto...

Sei autentica. L'emozione che provi, la trasmetti.

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Capisco la tua emozione.

Anonimo ha detto...

Io, ieri sera, davanti alle immagini trasmesse da Santoro mi sono emozionata fino alle lacrime.
Non sono tutti rincoglioniti dalla televisione allora!
Isa

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Si pipoca, si può comprendere la tua emozione.
Un caro saluto

volantino, “Perché lottiamo” – 1976

Perché?

– Perché intervenire in un quartiere occupando una casa con appartamenti vuoti da anni?

– Perché opporsi alla speculazione edilizia?

– Perché creare un centro sociale dove tutti si possano incontrare e discutere di vari problemi liberamente?

– Perché rifiutare una società che di fatto elimina i rapporti fra gli individui e gli crea delle città che sono alveari?

... per una società senza servi e senza padroni.