martedì 28 ottobre 2008

i miei studenti non sono appendici infiammate, né rami secchi da potare, né ingerenza economica

"La maggior parte delle scuole [...] è in rovina, come lo sono le case dei bambini che le frequentano. Quei bambini ora sono sparsi per il Paese. Questa è una tragedia. Ma è anche un'opportunità per riformare radicalmente il sistema educativo" Milton Friedman

lo Zio Miltie, noto fautore dei genocidi moderni nell'America Latina (vedi: Cile e Argentina), in queste poche righe, anche se riferite all'uragano che ha distrutto New Orleans, ha riassunto tutto ciò che sta accadendo all'istruzione nel nostro Paese.

in un ipotetico parallelo, a New Orleans con la riforma del sistema educativo Friedman e la scuola di Chicago hanno privatizzato intere strutture pubbliche: i miliardi di dollari destinati a ripristinare il preesistente sistema scolastico pubblico sono stati trasformati in bonus (le nostre attuali Gelmini Card) per gli studenti, spendibili poi nelle ex-scuole pubbliche oramai a scopo di lucro, trasformate e gestite da enti privati (la nostra attuale 'riforma' universitaria) che hanno iniziato a seguire una logica imprenditoriale e di mercato.

l'educazione si è così diversificata, i ragazzi 'sparsi per il paese' non hanno più avuto la possibilità di accedere ad un'istruzione gratuita e uguale per tutti. gli insegnanti hanno perso il loro potere contrattuale e la libertà di insegnamento e, là dove non si sono adeguati alle nuove richieste, sono stati licenziati, anche solo per un'autonomia di pensiero.

con la progressiva privatizzazione la scuola è diventata la più grande fonte di ineguaglianza.

quando la scuola pubblica viene considerata un'ingerenza al sistema economico, per diventare opportunità di mercato in tempi di crisi, occorre chiamare le cose con il proprio nome: non più quindi dl 133/2008 o 'riforma' o decreto Gelmini, ma opportunità per speculazioni finanziarie sui diritti dell'uomo.












p.s.: il 'metodo Friedman' ha portato inoltre a regimi, morte e tortura.

4 commenti:

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

I diritti dell'uomo cara mia sono carta sporca di inchiostro.
Un saluto

Salazar ha detto...

Art. 3.
È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese.

Quella sopra credo sia la libera traduzione di un messaggio arrivato dallo spazio, chissà da quale impensabile galassia lontana un fantastilione di anni luce, perché qui da noi, una cosa cosi, non si sa da che parte prenderla.
I principi descritti sono bellissimi. Qualcuno dice che si dovrebbe parlare di queste cose a scuola, benissimo, ma prima bisogna scoprire cos’é questa cosa chiamata “scuola”.
floth

Anonimo ha detto...

Vi brucia quel posto solo perchè vi stanno togliendo il potere di fare il vostro comodo...beccare uno stipendio senza fare nulla.Finita la mangiatoia piena,finita la pacchia.Non so che insegnante sia tu e non giudico te,ma io sono alunna e ne ho i coglioni pieni di farmi fare il lavaggio del cervello da incompetenti che mi impongono che cazzo di libri DEVO leggere,quando li devo leggere ed in quanto tempo.Mi sono rotta i coglioni di vedervi entrare in classe con la faccia torva e riversare sul malcapitato/a di turno la vostra acidità.Mi sono rotta i coglioni di comprare il giornale da leggere in classe che tanto è sempre e solo quello che rispecchia il vostro pensiero politico:COMUNISMO!
Mi sono rotta i coglioni di non poter esprimere il mio pensiero davanti ad un coglione che non accetta altro che il suo punto di vista.Mi sono rotta i coglioni di vedere ragazzi costretti a leccare il culo a certe professoresse che predicano tanto bene contro la socità dell'apparenza e poi loro per prime sono solo APPARENZA,non accettano di invecchiare fisicamente e sono ridicole,semplicemente ridicole quando si incazzano solo perchè la ragazza che hanno di fronte è di una bellezza imbarazzante e cercano di punirla .Stanca di farmi spadroneggiare,intimidire,calpestare da una classe di teste di cazzo come la vostra.Non sapete lavorare,siete inadeguati,corrosi dal livore,perennemente stressati,sfogate le vostre repressioni in classe,vi fate odiare,fate passare la voglia di studiare anche a chi ce l'ha! Demolite la nostra autostima e non avete rispetto del nostro pensiero.Siete degli autentici falliti!Guardatevi allo specchio e vergognatevi.Potete scrivere giusto su un blog per illudervi di essere scrittori.Dopo 2 anni io ho professori che non si ricordano qual'è il mio nome.Andate a fare in culo !Siete voi i rami secchi da potare,le radici marce,le appendici virulente.Gli insegnanti hanno perso il loro potere contrattuale,l'hai detto,ecco cosa vi da fastidio e vi fa incazzare.Andatevi a fare le vostre guerre del cazzo da soli.Conoscerete anche tutte le filosofie dei vari mimì e cocò, poi però con tutta la vostra conoscenza davanti a noi rimanete degli incapaci,non sapete VOI comunicare,non sapete VOI parlare,non sapete VOI insegnare.L'insegnante non si permette mai di umiliare,offendere,e non ci prende per il culo dicendo che siamo liberi di esprimere il nostro pensiero e poi se dico che non sono daccordo con il pensiero comunista mi fai esplodere i fuochi di articio sul compito di italiano.Che puoi correggermi gli errori di grammatica,di ortografia,di sintassi ma non puoi correggermi il pensiero bastarda che dici di essere cominsta e così fai la fascista.
Non puoi dirmi che siccome non sono di sinistra sono per forza di destra,sono una fascista.Ma che cazzo di modi sono?A me il fascismo fa schifo,Berlusconi è un pezzo di merda....ma mi fa ancora più schifo Veltroni che sta bene "all'ombra" la stessa in cui stava quest'estate invece di preoccuparsi.Tanto a lui che gliene frega?Ma da che parte ci si può schierare?
Destra? Sinistra?
Perchè tu ci vedi delle grandi differenze?Io non so che pesci prendere.
Nel 2008 ancora si insultano dandosi del fascista e comunista,tirandosi addosso merda e porcate di ogni genere.

I comunisti adesso fanno tanto i ganzi..come se loro invece al potere non ci fossero mai stati !
Come se loro invece , fossero esenti da boiate colossali e incapacità a governare.
Mi pare che stare a sottilizzare tanto sulle differenze di pensiero sia cosa ridicola ed inutile.
Se la Guzzanti invece di perdere tempo ad insultare ed urlare come una lavandaia di basso rango se ne andasse a lavorare e a spaccarsi la schiena per guadagnarsi un salario mensile come fa mio padre, come fanno tanti,le rimarrebbero poca voglia ed energia da sprecare in piazza.Lei che critica il papa è un papa.Fa le prediche sul lavoro,come se fare la comica e l'attrice la mettesse allo stesso livello di mio padre cazzo che si rompe la schiena,perde la salute,vive da alienato per uno stipendio che a lei non basterebbe per comprarcisi i trucchi o le scarpe!
Lei che fa tanto la persona retta ed equilibrata,colta e ponderata; lo sa poi davvero cosa significa mandare avanti una famiglia con lo stipendio di impiegato statale,di operaio con famiglia e figli?
Mi facesse il favore!
I figli di tutti gli pseudo comunisti in lotta per la classe operaia, perchè non ce lo dicono mai dove cazzo vanno a scuola ?

Non certo nella scuola pubblica.
Ma dai! Quel porco di Santoro che fa tanto il cavaliere senza macchia e il paladino della classe dei reietti in tv dove cazzo manda i figli a scuola?

Te lo dico io :alla francesissima Chateaubriand...privata cara mia, si dice scuola privata , ergo a pagamento, e che retta mensile!

Com'è che non lo dice questo in tv il Don Chisciotte dei reietti al suo personal show:Annozero?


Massimo D'Alema e tutti i "COMPAGNI Comunisti" ,dove cazzo li hanno iscritti i loro figli?

Privatissima costosissima scuola anglo-americana!
Vogliamo invece parlare di Rutelli?
Di Nanni Moretti?
Di Giovanna Melandri?
Dei nipoti di Fausto Bertinotti? E di tutti i cari comunisti?

Com'è che la Guzzanti su queste cose non ironizza mai?
Lo stato vergognoso in cui si trova il nostro sistema scolastico non si è creato adesso, e non è colpa della destra!Vedete di fare meno i coglioni.
Ma che boiate sono mai queste?
Lo sappiamo tutti quanti adesso... delle scalate di ex comunisti alle banche,di comunisti che lottano per i deboli...si ma la differenza è che lo fanno comodamente da uno yact,da un lussuoso attico in centro,dalla villa delle vacanze,da certi alberghi di lusso che se non fossero uomini politici se lo sognerebbero di starci etc....

Berlusconi mi fa vomitare,ma mi disgustano di più i falsi profeti che urlano nelle piazze :"lavoriamo per l'ultima ruota del carro"!La grande nauseante ipocrisia della sinistra comunista.

Io quando voterò,per chi voterò?Mistero!
Ma come cazzo faccio a prendere una decisione quando il nostro presidente Napolitano che è stato appoggiato da Palmiro Togliatti,che è cresciuto nei valori del comunismo e che quindi dovrebbe proteggere il suo popolo dalle ingiustizie di certe leggi e dimostrare che LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI si cala le braghe e firma apponendo il suo sigillo all'anticostituzionale e vergognoso LODO ALFANO?Ma poi come te lo spieghi che lui si cala le braghe e solo noi ce lo prendiamo in quel posto?
Ti faccio un altro esempio della destabilizzazione mentale a cui veniamo continuamente sottoposti!
Due anni fa a scuola hanno avuto la brillante idea dell'iniziativa a favore della campagna alimentazione sana,
predicavano il ritorno ad una alimentazione più genuina,esaltavano la dieta mediterranea, attaccando severamente le merendine i prodotti confezionati etc...

e poi ..........udite udite,nel nostro istituto ,dove si poteva godere del privilegio di consumare bevende calde in inverno:cappuccino,tea,camomilla etc....,panini artigianali,tranci del nostro cibo bandiera da asporto
"la pizza al taglio"
ci viene chiuso il bar, sostituito da una distributore di merendine e bibite gassate!Ed i professori hanno avuto un ruolo in questa scelta.Cazzo,molto coerenti però devo dire!
Ieri ero in piazza a protestare,perchè io non sono vigliacca e sono andata al posto di tanti insegnanti bastardi che hanno predicato tanto e sono rimasti al riparo.Ieri mi sono presa le botte da quei bastardi del blocco studentesco :Capito?
Dovevate andarci voi razza infame a prendervi le botte,invece i professori non c'erano capito? I testa di cazzo ci hanno usato.Tutti ci stanno usando.Veltroni quando è uscito a dirci che dobbiamo chiedere il REFERENDUM ci ha usato.La sinistra ha dimostrato che sta usando i ragazzi e la scuola per farsi la guerra sporca senza sporcarsi le mani... per riappropriarsi del potere perso per inadeguatezza ed incapacità.Fessi anche i ragazzi di destra che non si accorgono di essere pedine nella scacchiera.E' un gioco brutto il gioco dei poteri. Destra e sinistra si fanno la loro guerra del cazzo ed usano noi come pedine.Così come state facendo voi insegnanti.
Ieri ci avete mandato come pecore al macello grandissimi figli di puttana.
Lasciare che ieri il BLOCCO STUDENTESCO visibilmente armato attaccasse gli studenti che protestavano sotto gli occhi della polizia è stato vile, diabolico,come solo voi adulti sapete esserlo.
Tanto non è morto nessuno,non è stata una strage e quindi? Mal comune mezzo GLADIO?
L'articolo 18 della Costituzione vieta il perseguimento di scopi politici da parte di associazioni organizzate secondo strutture militari.Ieri invece mi pare si sia messa in atto l'oscena punizione del gruppo studentesco che ribelle manifestava in Piazza,facendo intevenire con un calcolato ritarduccio le Forze di Polizia.. Dite che non ci sono scopi politici?Che la sinistra la tua sinistra non c'entra nulla?Se oggi che stiamo nella merda fino al collo ed hanno assunto Edward Mani Di Forbice per tagliare e tagliare è solo colpa della destra?La sinistra non ha mangiato,non ha rubato,sperperato,scialaquato? Rispondimi tu professoressa del cazzo!Io ieri mi sono presa 5 punti in faccia,calci e botte.Ho 16 anni e mezzo ,mi chiamo Alessandra ,sono una ragazza che entra in classe e ho davanti professori che non sanno ancora qual'è il mio nome.Io quei punti li ho presi anche per te,li ho presi anche per i professori bastardi che non mi hanno mai difesa,che vengono a scuola sempre in ritardo,che non sanno spiegare,Dovevano starci i professori davanti a noi ieri a fare le cordate a tutelarci.La Gelmini,Berlusconi e tutti gli altri stronzi stanno li perchè voi adulti di sinistra,voi insegnanti siete dei falliti,degli incapaci come loro.Siete tutti uguali!
E' sempre la solita storia il re porta la corona,siede sul trono,porta il mantello e beve il miglior vino nella coppa d'oro...ma quando dichiara guerra in battaglia ci manda i giovani soldati.
Oggi non posso andare a protestare,mi fa male tutto,mi fa male il cuore perchè tornerò dietro al banco e i professori continueranno a non ricordarsi il mio nome e a farmi passare la voglia di andare a scuola.
Oggi protesto qui sul tuo blog del cazzo e se hai le palle il mio commento non lo elimini perchè ho diritto di incazzarmi con i prof.

A.M ha detto...

L'ultimo commento è grandioso. Vorrei trovare qualche aggettivo più sobrio per descriverlo ma Grandioso sta bene.

volantino, “Perché lottiamo” – 1976

Perché?

– Perché intervenire in un quartiere occupando una casa con appartamenti vuoti da anni?

– Perché opporsi alla speculazione edilizia?

– Perché creare un centro sociale dove tutti si possano incontrare e discutere di vari problemi liberamente?

– Perché rifiutare una società che di fatto elimina i rapporti fra gli individui e gli crea delle città che sono alveari?

... per una società senza servi e senza padroni.